“Sogniamo di portare, ovunque, la Puglia in tavola”. Intervista ai fondatori dell’e-commerce “Aueeè”

Come annunciato qualche settimana fa sulle nostre pagine social, diamo “spazio” e “parola”  alle attività agroalimentari che ne hanno fatto richiesta, raccontando le loro piccole/grandi storie di resilienza, in quest’anno nefasto. Oggi ospitiamo un’azienda che è una storia di amicizia, un sogno imprenditoriale strettamente legato alle proprie radici culturali, un entusiasmo contagioso che è diventato il loro marchio di fabbrica: “Aueeè“! Giovane realtà tra gli e-commerce agroalimentari, specializzata nella commercializzazione dei prodotti d’eccellenza della gastronomia pugliese, “Aueeè” è una start-up che concilia servizio, varietà di proposta e il racconto che si fa di esso… ma lasciamo che siano Cristian Digirolamo e Vito Spinelli, amici e cofondatori, a raccontarvi, in quest’intervista, la loro “creatura”  (compreso il significato della parola “Aueeè“, tipica del gergo dialettale pugliese). Buona lettura! Candido Marinelli: – Vi ringraziamo per aver accettato il nostro invito. Per ben iniziare, raccontateci cos’è “Aueeè”, come è nato e magari facciamo insieme un piccolo bilancio di questi primi anni di lavoro.
Vito Spinelli (Co-Founder & CEO): – Vogliamo cominciare ringraziandovi per averci dato la possibilità di farci conoscere e condividere la nostra Mission con il vostro pubblico. Aueeé è un progetto che nasce da 2 fattori: dalla profonda amicizia di 2 giovani pugliesi, io ed il mio amico Cristian Digirolamo, e dal nostro profondo AMORE per la Puglia e per le sue antiche Tradizioni. Come ben potete immaginare, il nome aziendale rappresenta proprio quel gioviale slogan BARESE utilizzato in maniera amichevole per salutarsi tra amici, ed è cosi che vogliamo far conoscere la PUGLIA nel Mondo. La vogliamo far conoscere per la sua giovialità, per la sua ospitalità, e non da ultimo per le sue eccellenze (uniche al Mondo). Il nostro Sogno? Bè, amiamo credere che anche grazie a noi, i nostri figli possano crescere seduti dinanzi una tavola imbandita di sapori italiani, mentre ascoltano storie di una regione meravigliosa come la nostra. Se devo pensare a questi primi anni, mi commuovo un po’, perché non è stata facile, devo essere sincero. Nel contesto italiano odierno non è facile per una giovane azienda nascente, e questo ancor di più nel settore FOOD. Ma guardandoci indietro ringraziamo ogni sbaglio e ogni cambio di rotta che ci ha portato a conoscere personalità di spicco del panorama internazionale, grandi imprenditori e non da ultimo grandi Chef Stellati (con alcuni dei quali abbiamo creato dei rapporti d’amicizia vera e duratura). Ora Aueeé viene riconosciuta come la Puglia delle eccellenze, vestite di packaging originali. Non a caso il periodo Natalizio continua ad essere per noi fonte di successi e soddisfazioni.”

C.M.: – Un anno difficile per tutti questo 2020… come lo avete affrontato e come state programmando il post Covid?
Cristian Digirolamo (Co-Founder & Sales Director): – “Certo questo 2020 è stato un anno duro per tutti, pieno di avversità e di ostacoli che ci hanno portato in parte a reinventarci, anche se sin dall’inizio c’è sempre stata questa nostra volontà di proiettarci al mondo del web. Devo dire che il primo Lockdown ci ha colti un po’ di sorpresa, ma è anche vero che avevamo già le strutture necessarie per poter investire sul nostro sito per poter giungere a tutte quelle persone, in Italia e non, che per un motivo o per un altro avevano difficoltà ad uscire di casa per fare la spesa. E’ a quelle persone che abbiamo pensato quando spedivamo le nostre eccellenze a domicilio in un periodo tra i più tristi che la nostra generazione abbia attraversato. Ci ha riempito il cuore ricevere commenti di plauso e ringraziamenti da parte dei nostri clienti, felici di poter degustare delle specialità di una regione cosi vicina eppure cosi lontana in un periodo di fermo. Per il POST-COVID, ci siamo promessi di continuare ad investire tempo e denaro sul progetto WEB, perché ora più che mai è visibile a tutti quanto questo rappresenti il nostro futuro. Cominceremo ad alimentare ancor di più i nostri canali social ed il nostro blog, per poter trasmettere news e tradizioni culinarie Pugliesi. E magari diventare un punto di riferimento per chi volesse conoscere la nostra Regione, se pur dietro lo schermo di un pc o di uno smartphone.”

C.M.: – La vostra forza è indubbiamente l’ e-commerce che, sfruttando il web, vi collega potenzialmente con tutto il pianeta. Ma è necessario individuare le nicchie di mercato giuste per il proprio posizionamento. Qual è la vostra nicchia di rifermento?
C.D.: “Più che di nicchie vorrei parlare del pubblico che ogni giorno ci segue e ci sceglie. Certo non è facile farsi strada nell’immenso mondo dell’e-commerce, ma partire con dei prodotti gustosi e genuini dando un tocco di unicità e originalità al progetto aiuterà di sicuro. Il nostro pubblico è molto ampio, dall’universitario fuori sede alla classica famiglia italiana, passando per chi ha voglia di regali unici e continuando con i cultori della buona cucina e dei prodotti genuini. Devo dire che anche molte attività commerciali ci hanno contattato per poter intraprendere una collaborazione, ottenendo l’opportunità di commercializzare i nostri prodotti. Al momento siamo presenti in diverse regioni, e a questo aggiungiamo la comodità per i nostri clienti privati di poter acquistare direttamente dal nostro sito aueee.it , senza bisogno di uscire di casa, ed in maniera davvero veloce.”C.M. : – Come vedete la convivenza tra “spazio fisico” e “spazio online” per un giovane marchio agroalimentare come il vostro? Quanto è importante saper fare “storytelling”?
V.S. : – Abbiamo avuto modo di renderci conto che la convivenza tra questi 2 “spazi” è non solo possibile, ma quanto mai attuale. Perché per un gruppo di persone che continua a scegliere il negozio sotto casa, ce ne sono tante altre che oramai scelgono il web (sicuro e limpido più che mai) per fare la propria spesa. A dimostrazione di questo c’è il fatto che l’uomo più ricco del Mondo è proprio il proprietario di un sito e-commerce, e questo a riprova che sempre più individui scelgono internet come proprio negozio di fiducia. Lo Storytelling? FONDAMENTALE. La gente è sempre più curiosa e richiede sempre più informazioni e cenni su quello che sceglie. Per avere successo non si può prescindere da una buona comunicazione SOCIAL, questo è certo.

C.M.: – Ringraziandovi, ancora, per la disponibilità, ci piacerebbe usare questo spazio per mettere ulteriormente in vetrina la vostra attività. Cosa deve sapere assolutamente di voi , i nostri lettori? Magari raccontandoci le vostre promozioni natalizie.
C.D.: – Cosa devono sapere i vostri lettori di noi? SEMPLICE, che siamo un’azienda vera, fondata da 2 ragazzi veri ed innamorati della buona cucina; e che hanno scelto il web per poter portare tutte le prelibatezze di Puglia in ogni angolo del Mondo, con un solo click e a prezzi davvero alla portata di tutti. Per Natale? Per Natale ci sbizzarriamo sempre un sacco con idee nuove e fantasiose per donare ai nostri clienti dei regali natalizi UNICI ed INSOSTITUIBILI. Chiunque volesse farsi un idea può visitare il nostro sito aueee.it alla sezione “Idee Regalo“, e mi raccomando non esitate a contattarci! Noi vi salutiamo e che la Puglia sia con voi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.