Tempo di semina a Carpino! Siamo in provincia di Foggia, nelle argille terre del Parco Nazionale del Gargano. Oltre ad un folk festival di musica popolare italiana, che si svolge nella prima decade d’Agosto, la città è nota per la produzione di olio d’oliva e delle fave. Ed è proprio a quest’ultima coltura che è dedicato quest’articolo della rubrica “Cinque cose che non sai su…” . Quante ne sapete sulla Fava di Carpino? Buona lettura! Leggi altro →

“:-Da quando il Ponentino non accarezza più la Città Eterna, si è persa la magia.” A parlare è un anziano dal viso vispo, seduto sugli scalini della Fontana dell’Acqua Paola, in piazza Trilussa. Mi spiega che la dolce brezza di mare è bloccata tra i muri di cemento di una città senza sonno o magari in coda sul Raccordo Anulare. In questo caldo weekend d’ottobre, sono tanti i turisti ed i romani che popolano le strade della Capitale. Le chiamano “ottobrate ” e solo nella città eterna questa parola ha un significato tangibile, che profuma di dolce vita.Leggi altro →

Oggi celebriamo il “Campione” della dieta mediterranea, il Re dell’orto di cui racchiude i profumi, il cuore pulsante della nostra cucina. Chissà se ci avete mai pensato su, ma buona parte dei piatti che hanno fatto innamorare la nostra cucina nel mondo, tanto devono a lui. Di chi stiamo parlando? Cosa sarebbero pizza, ragù e spaghetti senza il pomodoro? Ben poca cosa… Nuovo articolo per la nostra rubrica “Cinque cose che non sai su…”: il Pomodoro, il principe della cucina italiana. Leggi altro →

Sarò onesto con voi. Questa recensione non era prevista. Quando in redazione ci riuniamo e decidiamo quale ristorante, pizzeria o un qualunque luogo in cui si faccia “gusto” (che non è la stessa cosa di “fare da mangiare”…) recensire, analizziamo le tendenze, ci documentiamo sui proprietari e il loro stile, studiamo la filosofia di “Gusto”. Invece alla trattoria/pizzeria O’Cjrasiello a Praia a Mare (CS), ci son finito per caso…Leggi altro →

“Marty devi tornare indietro con me.Ma…indietro dove?Indietro nel futuro !” (Ritorno al futuro – 1985) Un po’ come Doc e Marty in “Ritorno al futuro“, film che uscì nelle sale proprio negli anni in cui la pizzeria “Il Tronco” (C.da L’Assunta 123b Monopoli – Bari) venne alla luce. “Indietro nel futuro “è il motto con cui potremmo sintetizzare la nuova strada intrapresa da Pietro Lococciolo e il suo staff . Una premessa è d’obbligo: non si diventa una delle pizzerie più note e acclamate del sud barese e non si festeggiano i 35 anni di attività, senza idee e professionalità. Questo è fuori discussione. SiamoLeggi altro →

Una troupe di Studio Aperto sta filmando dei turisti stranieri con i piedi a mollo nella fontana del Castello Sforzesco. Immagini che verranno riproposte nell’edizione serale, con le immancabili raccomandazioni stagionali a non uscire nelle ore più calde della giornata. Sono le 13 passate in una Milano rovente, ancora non chiusa per ferie. La Pizzeria Da Zero dista una passeggiata dal Castello, in via Bernardino Luini 9, nel cuore dell’elegante centro storico meneghino.Leggi altro →

Templari di ritorno dalla Crociate in Terra Santa. Santi pittori. Piccoli centri urbani dove il tempo si è fermato. Nella storia che vi stiamo per raccontare, c’è proprio tutto. No, non è la trama di una nuova serie Netflix. Siamo a Galàtone, piccolo centro urbano della penisola salentina. Il territorio, ricco di ulivi, vigneti e mandorleti, è stato fino al primo dopoguerra, si da epoca bizantina, un importante snodo commerciale tra i mercanti giunti dal nord con il Sud della Puglia. Di certo, uno dei prodotti autoctoni più apprezzati, è la protagonista dell’articolo di oggi: l’Albicocca di Galàtone. Dalle piccole dimensioni (sono grandi quasi quantoLeggi altro →