Il suo non è stato un “ritorno” in cucina. La cucina è il suo ambiente, non l’ha mai abbandonato. Eppure c’è stato un momento della vita della foodblogger romana Serena Brigheli, che si è vista altrove, ma mai troppo lontano. Disciplina, coraggio, caparbietà senza perdere di vista la ricerca dell’equilibrio, sono caratteristiche per avere successo sia in tribunale che in cucina… ci avete mai fatto caso? Il rischio fa parte del gioco, ma mantenendo la lucidità del ruolo. Serena ha avuto il coraggio di esprimere ad alta voce i suo sogni, le sue passioni, forte di alcuni punti fermi che ci ha svelato in questaLeggi altro →

Reduce dall’esperienza in tv con il noto chef Simone Rugiati, oggi abbiamo l’onore di ospitare Donatella, foodblogger di MiMangioBari. Un’etichetta, quella di foodblogger, che fa fatica a sentire sua, non nascondendo le sue iniziali titubanze. “Quando all’inizio le persone mi dicevano -ma ora ti sei messa a fare la foodblogger? – per vergogna gli ridevo in faccia. Anche oggi che incomincio ad essere riconosciuta, dopo tanto studio e impegno, faccio fatica a rispecchiarmi in quest’etichetta. Io sono un impiegata di professione a cui piace ricercare il buon cibo. Non sopporto pagare il conto e non aver mangiato bene. “ Buona lettura!Leggi altro →

Partendo dal presupposto che il Gusto, come sapore e come sapere, manifesta uno scarto sul piano della comunicabilità, della descrivibilità e dell’analisi che pure, dal gusto, si dispiegano (se pensate di aver letto una supercazzola, vi consigliamo di non andare oltre nella lettura…) vi proponiamo una bella intervista alla foodblogger napoletana più “Pop” che ci sia : Zia Flavia Foodn’Boobs. Evitiamo le presentazioni, Zia Flavia è tra le foodblogger italiane più seguite in Italia… eppure abbiamo provato a metterla in difficoltà. Attenzione: questo non vuol dire che le nostre domande siano state “cattive”, ma abbiamo voluto raccontare la sua idea di gusto e critica gastronomicaLeggi altro →

Nella diatriba dialettica, a tratti folkloristica, tra foodblogger e giornalisti gastronomi, spesso si ignora che non è tanto il nome che si da al proprio ruolo, quanto la capacità di sapersi adattare alle nuove esigenze della comunicazione. Claudia Tomasuolo, oggi gradita ospite di La Ricerca del Gusto, ha uno stile genuino che ci piace, poco incline all’onda della spettacolarizzazione della cucina tanto in voga, ma attento, competente e perché no, romantico. Un intervista con il sorriso la sua, che crea empatia come la sua narrazione del “Mondo Food“. Vi auguriamo una buona lettura!Leggi altro →

Che la vostra scelta sia di festeggiare l’ultimo dell’anno in un ristorante a Tre Stelle o che optante per una tranquilla serata in casa, in compagnia di amici e familiari, per tutti voi sarà impossibile sfuggire al rito delle lenticchie, come ultimo piatto dell’anno.La Ricerca del Gusto vi accompagna anche in quest’ultimo rituale gastronomico, raccontandovi l’origine di questa usanza e alcune curiosità sul primo legume coltivato nella storia dell’umanità. Non ci resta che augurarvi una serena fine ed un eccellente inizio e ricordavi di continuare a “ricercare“, insieme, il Gusto più autentico, anche nel 2019. Cinque cose che non sai su… le lenticchie! Buona lettura!Leggi altro →

“Il Natale, quando arriva arriva“. Parafrasando un noto spot televisivo di qualche anno fa, non è Natale nelle case pugliesi se non sono presenti sulle tavole a feste, le cartellate. Dette anche “carteddate” o “nèvole“, a seconda della zona, questo è un dolce non facile da preparare, servono parecchie mani e altrettante ore, ma ciò ancor più lo rende un rito familiare collettivo a cui in molte case di pugliesi è impossibile rinunciare, allo scoccare del periodo natalizio. Con le “Cinque cose che non sai su… le Cartellate” diamo il via al periodo natalizio anche su “La Ricerca del Gusto”. Buona lettura e buone feste!Leggi altro →

“Lo sai perché mi piace cucinare?” “No, perché?” “Perché dopo una giornata in cui niente è sicuro, e quando dico niente voglio dire n-i-e-n-t-e, una torna a casa e sa con certezza che aggiungendo al cioccolato rossi d’uovo, zucchero e latte l’impasto si addensa: è un tale conforto!”  (Julia Child)                                        La Ricerca del Gusto oggi ospita Michela Cumis, foodblogger di Cucinato e Mangiato. Per presentarvela abbiamo scelto una battuta celebre della cuoca e personaggio televisivo statunitense.C’è del calore nell’idea di cucina di Michela, rassicurante come soloLeggi altro →

Ci sono storie che nascono in cucina, ma che dovrebbero essere raccontate come insegnamenti di vita. Questo è il caso di Nunzia Bellomo, foodblogger di Miele di Lavanda, influencer, numeri alla mano, tra le più in ascesa nel panorama – food italiano e portavoce di una cucina semplice ma gustosa. I suoi followers ne apprezzano il rispetto e la cura maniacale per la scelta delle materie prime, le tecniche di cucina veloci e ideali per chi ha poco tempo ma tanta passione e poi Nunzia ha un pregio, raro, crea empatia come poche. La sua cucina è un modo per dimostrare affetto e noi nonLeggi altro →

Per conoscere a pieno un luogo, assaggia i suoi cibi tradizionali. Assaggiare il cibo di una nuova città, significa toccare con mano la cultura, la storia e il carattere di un popolo. Di questo e di molto altro abbiamo chiacchierato con Simona Petruzzellis, blogger di Masticanuvole , buongustaia dalla penna entusiasmante e sognatrice incallita. Simona ci ha raccontato di come la celiachia non le ha impedito di conoscere le radici culinarie dei tanti posti che ha visitato e di come, con un’attenta programmazione, si può rendere il viaggio più sicuro e piacevole. Le belle foto correlate a quest’intervista, sono le sue. Vi consiglio di seguireLeggi altro →